RAVENNA
WOMAN

  • Facebook
  • Twitter
  • Feed Rss

Serie A Femminile

Il Ravenna Woman non sfigura contro la capolista Juventus, ma torna da Vinovo senza punti

È un Ravenna Woman che disputa un’ottima prova, concedendo pochissimo alla capolista Juventus, quello che esce sconfitto dal terreno di Vinovo per 2-1. Le biancorosse subiscono la rete che sposta gli equilibri del match in chiusura di primo tempo dopo aver imbrigliato molto bene le padrone di casa, poi nella ripresa incassano il raddoppio. Le ragazze romagnole ci provano fino alla fine e trova il gol della bandiera a tempo quasi scaduto, rendendo meno amaro il risultato. Grazie alla netta vittoria a Empoli il Sassuolo sorpassa le biancorosse in classifica, ma il Ravenna mantiene due lunghezze di vantaggio sulla zona retrocessione diretta perché il Bari viene sconfitto a Verona per 2-1.

 

LA PARTITA

Primo tempo. Al fischio d’inizio Mister Rizzo lancia dal primo minuto Costantino, mentre la Juventus deve fare a meno di Bonansea e Rosucci. Le padrone di casa provano a imporre subito il loro gioco alla partita e nel primo quarto d’ora schiacciano le biancorosse nonostante le conclusioni di Glionna e Gama non impensieriscano Guidi. Il Ravenna difende con ordine e non concede particolari occasioni, ma fatica a farsi vedere in avanti in contropiede, in un primo tempo avaro di emozioni. Al 43’ arriva il gol che indirizza il match in favore delle bianconere, che tornano negli spogliatoi in vantaggio grazie un tapin di Franssi, abile a ribadire in rete dopo un salvataggio del portiere ospite su Glionna.

Secondo tempo. Non cambia il tema tattico in apertura di ripresa, ma come successo nella prima frazione il Ravenna concede poco o nulla nei primi minuti. Una punizione di Zelem termina di poco alta sopra la traversa, poi al 70’ Panzeri sfiora il raddoppio ma Guidi è brava a sventare il pericolo. Il secondo gol arriva però al 76’ grazie a Cantore che insacca un preciso cross dalla destra e chiude sostanzialmente il match. Le biancorosse non mollano e ci provano fino alla fine, realizzando in pieno recupero il gol della bandiera con Errico.

 

IL TABELLINO

Juventus Women – Ravenna Woman 2-1

Juventus: Giuliani, Panzeri, Gama, Salvai, Boattin (90’ Lenzini), Caruso (52’ Rosucci), Galli, Zelem, Cernoia, Glionna, Franssi (70’ Cantore) A disp.: Russo, Franco, Hyyrynen, Rood. All.: Matteo Scarpa

Ravenna: Guidi, Costantino (59’ Quadrelli), Alunno, Manieri, Tucceri Cimini, Carrozzi (65’ Barbaresi), Campesi, Casadio, Principi (82’ Baldini), Errico, Pugnali. A disp.: Tampieri, Cuciniello, Giovagnoli, Pittaccio. All.: Andrea Rizzo

Reti: 43’ Franssi, 76’ Cantore, 90’+3 Errico

Amm.: 57’ Boattin, 90’+1 Cernoia

Arbitro: Martina Molinaro di Lamezia Terme. Assistenti: Angelo Di Stefano e Davide Crispino di Torino.

Ultimi Risultati

- Giornata 22 del 12/05/2018 -

Classifica

- aggiornata al 12/05/2018 -

1 Juventus Women 60
2 Brescia Femminile 60
3 Fiorentina Women's 43
4 U.P.C Tavagnacco 43
5 Mozzanica 42
6 Chievo Verona 26
7 AGSM Verona cf 25
8 Res Roma A.R.L. 22
9 Sassuolo Calcio Femminile 19
10 Ravenna Woman 16
11 Pink Bari calcio femminile 16
12 Empoli Ladies fbc 11
  • Divisione Calcio Femminile
  • FIGC
  • LND